sigla | Elisa Possenti

Elisa Possenti - Illustrazioni per favole, quadri, murales, immagini per bambini, pittura e acquerello

Illustrazione

Pittura

Decorazione

Elisa Possenti

Illustrazioni per favole, quadri, murales, immagini per bambini, pittura e acquerello

Elisa Possenti nasce a Bologna nel 1970, vive nelle campagne Toscane in provincia di Pisa dove lavora come insegnante e libera professionista occupandosi di illustrazione, pittura e decorazione murale.

Elisa Possenti

Dopo aver frequentato gli studi artistici al Liceo di Lucca si specializza in Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Firenze iniziando a dipingere e ad affinare la propria tecnica attraverso l’illustrazione di fiabe per bambini. Partecipa a stage di noti illustratori apprendendo la tecnica espressiva dell'acquerello e presto inizia a collaborare con editori italiani e stranieri di libri e riviste per l’infanzia.

Nel 1997 esce il suo primo libro illustrato “Le chat dans le violon” per le edizioni Grandir, di Orange, Francia. Segue, nello stesso anno, “Iris e il gatto nero” il primo libro, tradotto poi in varie lingue, per le edizioni San Paolo di Milano con le quali pubblicherà a lungo. Da lì un seguito importante di collaborazioni e di selezioni a Mostre Nazionali ed Internazionali dedicate all’infanzia.

Su commissione di Enti ed Editori prepara per le scuole e per bambini stranieri divertenti laboratori creativi e pittorici solitamente in tema con le storie da lei illustrate.

LE PUBBLICAZIONI

Elisa Possenti
  • GUIDA AL MUSEO DELLA GRAFICA, Edizioni ETS, Pisa, 2021 (in pubblicazione)
  • STELLA CAMMINA, con Gottardo Pallastrelli, Edizioni ETS, Pisa, 2018
  • CIMABUE E IL MOSAICO D‘ORO, Edizioni ETS, Pisa, 2017
  • FILASTROCCHE, rubrica con Roberto Piumini e Vivian Lamarque per rivista “G BABY“, Periodici San Paolo, Milano, 2009
  • FILASTROCCHE, rubrica con Roberto Piumini e Vivian Lamarque per rivista “G BABY“, Periodici San Paolo, Milano, 2008
  • FILASTROCCHE, rubrica con Roberto Piumini e Vivian Lamarque per rivista “G BABY“, Periodici San Paolo, Milano, 2007
  • FILASTROCCHE, rubrica con Roberto Piumini e Vivian Lamarque per rivista “G BABY“, Periodici San Paolo, Milano, 2006
  • LA CARROZZA D‘ORO, con Antonio Tarzia, allegato a Famiglia Cristiana, Periodici San Paolo, Milano, 2005
  • FILASTROCCHE, rubrica con Roberto Piumini e Vivian Lamarque per rivista “G BABY“, Periodici San Paolo, Milano, 2005
  • IL PIFFERAIO MAGICO, con Antonio Tarzia, allegato a Famiglia Cristiana, Periodici San Paolo, Milano, 2004
  • FATA PIUMETTA, con Antonio Tarzia, allegato a Famiglia Cristiana, Periodici San Paolo, Milano, 2004
  • LA SIRENETTA, con Antonio Tarzia, allegato a Famiglia Cristiana, Periodici San Paolo, Milano, 2004
  • IL PESCATORE D‘ACQUA DOLCE, con Antonio Tarzia, allegato a Famiglia Cristiana, Periodici San Paolo, Milano, 2004
  • FILASTROCCHE, rubrica con Roberto Piumini e Vivian Lamarque per rivista “G BABY“, Periodici San Paolo, Milano, 2004
  • PINOCCHIO, trilogia, con Antonio Tarzia, Periodici San Paolo & Edizioni Jaca Book, Milano, 2003
  • FILASTROCCHE, rubrica con Roberto Piumini e Vivian Lamarque per rivista “G BABY“, Periodici San Paolo, Milano, 2003
  • FILASTROCCHE, rubrica con Roberto Piumini e Vivian Lamarque per rivista “G BABY“, Periodici San Paolo, Milano, 2002
  • FILASTROCCHE, rubrica con Roberto Piumini e Vivian Lamarque per rivista “G BABY“, Periodici San Paolo, Milano, 2001
  • ALICE E I SUOI DUE GATTI, Edizioni Grandir, Orange, Francia, 2000
  • IL CAVALLO DI TROIA, Edizioni Grimm Press, Taiwan, 2000
  • CENERENTOLA di Charles PERRAULT - 13 illustratori, Edizioni Castoro, Milano, 2000
  • FILASTROCCHE, rubrica, con Roberto Piumini e Vivian Lamarque per rivista “G BABY“, Periodici San Paolo, Milano, 2000
  • IL RE DEI PERI, con Andrea Landi, collana Jam, Edizioni San Paolo, Milano, 1999
  • BAUDELAIRE: IL MARE, t-shirt illustrate, Edizioni Parole di Cotone, Milano, 1999
  • L‘ORLANDO FURIOSO, t-shirt illustrate, Edizioni Parole di Cotone, Milano, 1999
  • DOTTO E I GELSOMINI, collana Fiabe in Famiglia, Edizioni San Paolo, Milano, 1998
  • L‘AIA DELLA VECCHIA, Edizioni Grandir, Orange, Francia, 1998
  • IL GATTO NEL VIOLINO, con Silvia Pantera, Edizioni Grandir, Orange, Francia,1997
  • IRIS E IL GATTO NERO, collana Fiabe in Famiglia, Edizioni San Paolo, Milano, 1997

LE MOSTRE

Elisa Possenti
  • Allestimento permanente Day Hospital Pediatria Oncologica di Pisa in collaborazione con alcune artiste e cooperativa sociale Il Simbolo (Pisa, 2021)
  • Selezione 5° Concorso Nazionale di arte attuale “R­evolution“ di EneganArt - Esposizione collettiva presso Museo degli Innocenti (Firenze, 2019)
  • Mostra personale “I colori di un mosaico. Acquerelli di Elisa Possenti“, Palazzo Lanfranchi (Pisa, 2017)
  • Mostra internazionale “Taipei International Book Exhibition“ - 30 illustratori Italiani (Taiwan, 2004)
  • Mostra internazionale “Le immagini della Fantasia“ (Treviso, 2004)
  • Mostra internazionale “Annual Bologna illustrators of children‘s books“ - Fiera del Libro per Ragazzi (Bologna, 2003)
  • Mostra internazionale d'illustrazione “Torino città di cultura“, Torino 2003
  • Mostra centenario “Pinocchio illustrato“: Jacovitti, Mattotti, Luzzati, Bottaro, Parodi, Pinter, Possenti, Palazzo dei Priori di Perugia 2002
  • Mostra internazionale “Le immagini della Fantasia“ (Treviso, 1999)
  • Mostra internazionale “Le immagini della Fantasia“ (Treviso, 1998)
  • Mostra internazionale “Annual Bologna illustrators of children‘s books“ - Fiera del Libro per Ragazzi (Bologna, 1998)

ALTRE ESPERIENZE

Elisa Possenti

L‘esperienza di illustrare storie per bambini le permette di entrare in diretto contatto con i piccoli lettori e, su commissione di Enti e Editori, prepara per loro divertenti laboratori creativi e pittorici solitamente in tema con le storie da lei illustrate.
Tutt‘ora si dedica ad attività di laboratorio per bambini italiani, nelle scuole, e per bambini stranieri, nel tempo libero.

DECORAZIONE E PITTURA

Elisa Possenti

Dal 2004 al 2015 entra nel settore della decorazione del mobile e del ferro battuto lavorando come decoratrice per una nota azienda di arredamento di lusso. Si dedica per molti anni a questa attività che le permette di introdurre tra le proprie abilità artistiche modi differenti di dipingere, avvicinando due mondi, quello della decorazione e quello della pittura nella sperimentazione di lavorazioni insolite. Cerca effetti di trasparenza e luce, introduce le terre nella preparazione di alcuni colori e intonaca le stoffe cercando una superficie simile al muro. Realizza in quegli anni alcuni murales e una vetrata per clienti privati e collabora con alcune gallerie locali.

MURALES E AFFRESCHI

Elisa Possenti

La decorazione murale, tecnica assai versatile, è realizzata da Elisa sia all'interno che all'esterno di pareti e ambienti. Le tecniche artistiche che utilizza sono due: la pittura acrilica su intonaco asciutto, murales, e l'affresco, l'antica tecnica del pigmento che si cristallizza su intonaco fresco. Il cliente suggerisce spesso il soggetto da cui l'artista prende spunto e crea soggetti in base allo stile della casa e della tappezzeria, considerando che ogni casa ha la sua storia e richiede cose diverse. Le possibilità per personalizzare in modo unico un ambiente sono moltissime e anche piccoli spazi possono essere ampliati dallo sfondamento illusorio della pittura capace di creare spazi più grandi. L'opera murale (le cui varianti si estendono dal pennello alla tamponatura di scritte e decorazioni stencils, fino alla realizzazione con bombolette spray) vengono dipinti con colori all'acqua atossici su fondo preparato e protetti da trasparente opaco che li preserva e li rende sanificabili. Possono dunque prendere vita ambientazioni fantastiche: da un salotto, alla cappa di un camino, una finestra murata, un porticato, alla camera dei bambini in cui le illustrazioni di Elisa diventano ambientazioni reali.

PROGETTI

In cantiere due libri illustrati, una Mostra personale con dipinti a olio, ed alcuni affreschi. Elisa li realizza anche su supporto ligneo, con misure totalmente personalizzabili, in modo da avere la stessa praticità di un semplice quadro, dunque esso potrà essere facilmente collocato e successivamente rimosso per essere accolto da un altro ambiente.
"Mi diverto a cambiare qualcosa intorno a me, mi dedico a quel che richiede un pò più di tempo, un pò più di coraggio. Gioco con la mia arte a spingermi oltre i limiti di ciò che so già fare, a dipingere ciò che non esiste davvero, o meglio, ciò che esiste dentro me. Mi diverto a realizzare un sogno!"